OVERSTITCH:
di cosa parliamo?

Il frequente fallimento dei trattamenti bariatrici chirurgici attualmente proposti nel mondo, trova una nuova speranza nella nascita di trattamenti endoscopici, che rappresentano un’innovazione tecnologica efficace, che riduce rischi per il paziente, costi e tempi di degenza. Ad oggi, una delle tecniche endoscopiche più moderne e innovative impiegate nel mondo, e in Italia anche nel nostro Centro, è rappresentata dalla plicatura gastrica primaria con Sistema Apollo OverStitch. Con questa metodica è possibile confezionare un tubulo gastrico paragonabile al tubulo di una sleeve gastrectomy laparoscopica, senza però effettuare amputazioni d’organo, quindi senza rischi di fistole gastriche lungo la sutura, con degenze limitate a 1-2 giorni e una netta riduzione/assenza della sintomatologia postoperatoria.

Il trattamento viene applicato a pazienti selezionati dal nostro team di specialisti dedicato all’Obesità e disturbi correlati.

Il nostro centro è infatti inserito all’interno di un gruppo di lavoro internazionale per lo sviluppo di nuove metodologie bariatriche, l’International Advisory Board for Apollo Endosurgery.

Nel Nord Italia il dott. Andrea Formiga è il principale utilizzatore del Sistema Apollo Overstitch.

Il sistema overstich consente l’esecuzione di suture totalmente endoscopiche mediante l’uso di un gastroscopio Olympus Bicanale.

Questa metodica è già stata utilizzata nel mondo per trattare 5000 casi, ha già ottenuto l’approvazione dall’FDA americana (la Food and Drug Administration), e rappresenta una validissima alternativa per pazienti che dovrebbero andare incontro ad un intervento chirurgico più invasivo.

Quando usare l’overstitch

La tecnica OverStich è indicata in casi in cui il paziente tende a riacquistare il peso perso con un bypass gastrico e permette di trattare delle fistole gastriche e/o coliche in esiti di anastomosi chirurgiche e/o resezioni gastro/intestinali.

Specialmente in questi casi, il sitema OverStich consente un trattamento efficace senza richiedere nuovamente il ricorso ad un intervento di chirurgia bariatrica su un paziente già precedentemente operato. Tempo di degenza, costi e rischi saranno ridotti rispetto ad secondo un intervento laparoscopico o laparotomico.

Andrea Formiga

dott. Andrea Formiga

Chirurgo addominale e toracico, attualmente l’unico in Italia ad applicare il Metodo Endobarrier. Si occupa, con ampia casistica operatoria certificata, di interventi di Chirurgia laparoscopica e toracoscopica media ed avanzata per patologie benigne ed oncologiche e del trattamento endoscopico/chirurgico dell’obesità e diabete.

roberto-scarano

dott. Roberto Scarano

Specialista in Chirurgia Addominale, è il Direttore Sanitario e titolare del Manara Medical Center di Milano