Seguire una dieta precisa ed equilibrata ogni giorno non è un’impresa semplice. Tante sono le occasioni che ci possono portare fuori strada e che ci possono dare motivo di sgarrare alle indicazioni del medico.

Tuttavia, per poter portare a termine un percorso di cura efficace, soprattutto in quei casi in cui si necessita di raggiungere una perdita di peso consistente che risolva una condizione di obesità grave (di classe II o III), non ci si può permettere alcuna svista.

Se da un lato è vero che la modernità ha portato ad un esponenziale aumento dei casi di obesità nel mondo occidentale, dall’altro le costanti innovazioni tecnologiche permettono alla medicina contemporanea di impiegare metodi chirurgici e farmacologici sempre più efficaci al servizio dei pazienti.

Un’altro aspetto positivo da considerare è quanti nuovi strumenti siano oggi a disposizione di chi vuole mantenersi in forma e seguire una dieta. Oggi andiamo a vedere proprio quali sono le 5 migliori app a supporto di chi vuole perdere peso e mantenere uno stile di vita salutare.

Prima di scorrere tra queste vogliamo però fare una precisazione iniziale: tra i nostri consigli non inseriremo alcun tipo di app che propone direttamente una dieta specifica a chi la utilizza. Qualsiasi sia il percorso che il soggetto sta intraprendendo, che sia finalizzato ad una perdita di peso consistente o semplicemente al mantenimento del proprio peso forma e di uno stile di vita salutare, sconsigliamo caldamente di affidarsi a regimi dietologici non prescritti da un dietologo o nutrizionista professionista.

Ciascuno, in base alla propria conformazione fisica e allo stile di vita che conduce, ha uno specifico fabbisogno calorico e nutrizionale, e affidarsi a diete improvvisate o comunque non pensate specificamente per il soggetto che la adotterà, non solo potrà risultare vano, ma potrebbe comportare anche veri e propri rischi per la salute del paziente.

chirurgia-bariatrica

Le 5 migliori app per la perdita di peso

Per fare esercizio

  • Runtastic

Runtastic è l’app più comune tra gli appassionati di corsa: permette di tracciare i risultati ottenuti e di monitorare i miglioramenti riscontrati.

  • Nike Training Club

Con questa app ciascuno può impostare il proprio obiettivo di allenamento, a seconda di quanto si è già abituati all’attività fisica. Nike Training Club propone una vastissima gamma di programmi di allenamento pensati per diversi gradi di difficoltà, obiettivi, tempo e attrezzi a disposizione.
Nike raccoglie intorno a sé anche una folta community di appassionati e percorsi di training perfezionati da atleti professionisti ed esperti del settore.

Per tenere un conto delle calorie

  • Contatore calorie e Gestione dieta / MyFitnessPal

Questa app permette di tenere traccia di ciò che si mangia nel corso della giornata: ha un database molto ampio con 6 milioni di alimenti e dà la possibilità di aggiungere i valori nutrizionali dei prodotti attraverso la scansione dei codici a barre. MyFitnessPal è anche un’app per perdere peso: propone oltre 350 esercizi e il servizio HealthKit per tenere traccia dei pasti e delle attività svolte.

  • Monitor Your Weight / Controlla il tuo peso

Monitor Your Weight è un’app piuttosto semplice ed essenziale nella sua offerta: raccoglie dati relativi al peso e alle calorie ingerite, elabora poi grafici e tavole per riassumere lo stato fisico e i progressi raggiunti con l’esercizio e la dieta.

  • Lose It!

Lose it! è ampiamente utilizzata per perdere peso. Dopo una prima fase di profilazione, l’utente può scegliere il proprio obiettivo (apporto nutrizionale, attività fisica, perdita di peso, idratazione, sonno, pressione) e l’app aiuterà nella definizione di un programma appropriato. Tramite l’applicazione sarà possibile tenere traccia degli esercizi e dei progressi, ma anche delle calorie assunte.

Il nostro consiglio come centro specializzato è sempre quello di affidarsi alle cure specifiche di specialisti del settore: solo un dietologo professionista potrà stabilire la migliore dieta per ciascun soggetto. Queste app potranno solo essere di supporto a chi deve affrontare un percorso di cura, per mantenere costante l’attenzione verso risultati e obiettivi.